Chatta con noi X
SCRIVI

VALLI DOLOMITICHE: VAL DI FASSA, VAL GARDENA E VALLE DEL PRIMIERO

Dal 12/07/2019 Al 14/07/2019

A partire da € 270,00

QUOTE E DISPONIBILITA’ SOGGETTE SEMPRE A RICONFERMA AL MOMENTO DELLA PRENOTAZIONE IN AGENZIA

Descrizione

Un fine settimana all'insegna del relax, tra paesaggi e panorami incantati. Un itinerario dedicato alla scoperta delle valli dolomitiche e dell'Alpe di Siusi con i suoi panorami mozzafiato. Un territorio magico che incanta ed incuriosisce per le mille leggende legate alle sue montagne.

 

 

Primo giorno: Moena – Canazei – Val di Fassa

Incontro con i partecipanti al viaggio. Partenza in pullman per Moena. Breve sosta lungo il percorso per ristoro facoltativo. Arrivo a Moena, cittadina conosciuta anche come “la fata delle Dolomiti”, capoluogo della Val di Fassa. La caratteristica cittadina è situata in una conca, nella valle dell’Avisio, sulla quale incombono le vette delle Pale di San Martino e le incantate vette dolomitiche, quali Catinaccio, Sassolungo, Monzoni e Latemar. Tempo a disposizione per visita della località con passeggiata lungo le animate vie del centro storico. Pranzo libero. Nel pomeriggio trasferimento a Canazei. Visita libera della località, senza dubbio uno dei “paesi gioiello”della provincia di Trento, situato in una magnifica conca verdeggiante all’estremità settentrionale della Val di Fassa e circondato dalle vette dolomitiche del Sassolungo, del Gruppo del sella e della Marmolada che fa parte del patrimonio dell’umanità UNESCO. Sistemazione in hotel tre stelle in Val di Fassa. Cena e pernottamento.

 

Secondo giorno: Ortisei – Alpe di Siusi

Val di Fassa – prima colazione in hotel.

Trasferimento ad Ortisei, via Passo Stella. Arrivo e tempo a disposizione per visita libera della località, capoluogo della Val Gardena, circondata da cime maestose. Salita facoltativa in cabinovia all’Alpe di Siusi da dove godere di panorami mozzafiato. Ubicata tra i 1680 mt. di altitudine ed i 2350 mt. , l’Alpe di Siusi è l’altopiano più grande d’Europa e si estende su una superficie di 57 kmq, circondata dal gruppo del Sassolungo, dal Parco naturale Sciliar Catinaccio e dalle montagne omonime dell’area protetta. La salita in cabinovia permette di godere di un panorama indimenticabile.  Pranzo libero nel corso della giornata. Nel tardo pomeriggio rientro in hotel. Cena e pernottamento.

 

Terzo giorno: San Martino di castrozza

Val di Fassa – prima colazione in hotel.

Partenza per San Martino di Castrozza, superando il passoRolle, valico alpino situato a quota 1984 mt. che collega le Valli del Primiero e di Fiemme. Posta ai piedi delle Pale di San Martino, a 1450 mt. di altitudine, San Martino era già famosa nell’800 tra i pionieri dell’alpinismo moderno e divenne presto una rinomata stazione turistica frequentata da nobili ed artisti che qui trovarono ispirazione. Pranzo libero. Nol pomeriggio, partenza per il viaggio di rientro. Arrivo previsto in serata.

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE € 270,00

org.tec.capviaggi

SCARICA PROGRAMMA (PDF)