Chatta con noi X
SCRIVI

LAGO MAGGIORE: IL TRENINO DELLE CENTOVALLI

Dal 13/07/2019 Al 14/07/2019

A partire da € 195,00

QUOTE E DISPONIBILITA’ SOGGETTE SEMPRE A RICONFERMA AL MOMENTO DELLA PRENOTAZIONE IN AGENZIA

Descrizione

Un weekend nello straordinario territorio che si affaccia sul LagoMaggiore ricco di bellezze naturali ed artistiche. Con il trenino delle Centovalli, attraversando la Valle dei Pittori, un territorio selvaggio e rpmantico in cui si alternano ponti vertiginosi, ruscelli, vigneti, boschi di castagni e villaggi arroccati su pendii, raggiungeremo la pittoresca cittadina di Locarno, dom,inata dal Santuario della Madonna del Sasso.

 

 

PRIMO GIORNO: Lago Maggiore- Isole Borromee – Domodossola

Incontro con i partecipanti al viaggio. Partenza in pullman per Domodossola. Breve sosta lungo il percorso per ristoro facoltativo. Arrivo a Stresa, una delle più importanti località del Lago Maggiore, sul quale si affaccia con splendide ville, giardini, ed un bel lungolago. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio escursione facoltativa in battello alle Isole Borromee. Immerse nelle meravigliose e suggestive acque del Lago Maggiore, le Isole Borromee costituiscono un prezioso arcipelago lacustre ricco di flora e di fauna. Amato da Ernest Hemmingway e meta favorita dei reali d’Inghilterra, l’arcipelago è formato dalla monumentale isola Bella che ospita il seicentesco palazzo Borromeo ed i suoi scenografici giardini, dalla pittoresca Isola dei Pescatori, dall’Isola Madre. Nel tardo pomeriggio proseguimento per Domodossola. Arrivo e sistemazione in hotel tre stelle semicentrale. Cena e pernottamento.

 

Secondo giorno: Trenino delle Centovalli – Locarno – Santuario della Madonna del Sasso

Domodossola- prima colazione in hotel. Partenza con trenino della ferrovia Vigezzina-Centovalli, storica ferrovia che unisce Italia e Svizzera attraverso un percorso panoramico di 55 km tra gallerie, strapiombi e paesaggi incantevoli (biglietto incluso). Un viaggio attraverso la “valle dei pittori”, pittoresca balconata sulla catena del Monte Rosa, pennellata da innumerevoli sfumature di verde ed azzurro, proprio come la tavolozza di un pittore. Arrivo a Locarno a fine mattinata. Tempo a disposizione per visita libera della cittadina caratterizzata da un’atmosfera pittoresca e piena di storia. Salita facoltativa in funicolare al Santuario della Madonna del Sasso posizionato su uno sperone di roccia, meta di molti pellegrinaggi. Da questa posizione il paesaggio sul Lago Maggiore è mozzafiato. Pranzo libero. Nel pomeriggio partenza per il viaggio di rientro. Arrivo previsto in serata.

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE € 195,00

org.tec.capviaggi

SCARICA PROGRAMMA (PDF)