Chatta con noi X
SCRIVI

I CASTELLI DELLA LOIRA: SULLE TRACCE DI LEONARDO

Dal 09/07/2019 Al 14/07/2019

A partire da € 890,00

QUOTE E DISPONIBILITA’ SOGGETTE SEMPRE A RICONFERMA AL MOMENTO DELLA PRENOTAZIONE IN AGENZIA

Descrizione

Un itinerario regale nel cuore della Valle della Loira, nell'anno che segna i cinquecento anni dalla morte di Leonardo da Vinci. In occasione di questo importante anniversario, su tutto il territorio saranno proposti eventi che coniugano epoche, mondi, idee e forme artistiche, mostre e spettacoli. Al castello di Amboise, l'arazzo dell'Ultima Cena, copia del celebre affresco di Leonardo da Vinci, sarà apprezzato per la prima volta al di fuori dei Musei Vaticani e dell'Italia. Ad Azay le Rideau, potremmo assistere ad uno spettacolo di luci e suoni che avrà per tema lo spirito dell'invenzione e della scoperta.

 

 

Primo giorno: Clermont Ferrand

Incontro con i partecipanti al viaggio. Partenza in pullman per Clermont Ferrand. Brevi soste lungo il percorso per ristoro facoltativo. Pranzo libero lungo il percorso. Arrivo a Clermont Ferrand. Sistemazione in hotel (quattro stelle). Cena e pernottamento.

Secondo giorno: Chenonceaux – Tours

Clermont Ferrand – prima colazione in hotel. Partenza per Chenonceaux. Visita con guida del castello, in splendida posizione sul fiume Cher (ingresso incluso). Il castello di Chenonceau è un sito eccezionale, non solo per la sua concezione originale sul fiume Cher, ma anche per il suo destino: amato, gestito e protetto da donne come Diana Di Poitiers e Caterina De’ Medici che ne hanno curato l’architettura ed assicurato la sopravvivenza. All’interno potrete visitare un’eccezionale collezione di quadri di grandi maestri tra cui Tintoretto, Nicolas Poussin, Correggio, Rubens. Pranzo libero. Proseguimento per Tours, città d’arte e di storia di origine gallo-romana, nel cuore della Valle della Loira. Arrivo e sistemazione in hotel tre stelle (centrale). Cena e pernottamento.

Terzo giorno: Amboise

Tours – prima colazione in hotel. La mattina trasferimento alla vicina località di Amboise. Visita dell’omonimo castello, grande complesso fortificato a dominio delo fiume Loira (ingresso incluso). Numerosi studiosi ed artisti europei soggiornarono alla corte di Amboise invitati dai sovrani come per esempio, Leonardo Da Vinci, sepolto nella cappella del castello. Visita della mostra ospitata all’interno del castello sul tema della morte di Leonardo. La mostra si articolerà su diversi temi e presenterà una trentina di prestiti provenienti da musei internazionali e dalla collezione privata del castello del Clos Lucé. Pranzo libero. Pomeriggio a disposizione per visita libera del piccolo borgo di Amboise, ricco di storia, medievale e rinascimentale. Qui Leonardo Da Vinci trascorse i suoi ultimi anni. Rientro a Tours. Cena e pernottamento.

Quarto giorno: Tours – Azay le Rideau – Spettacolo di luci e suoni

Tours – prima colazione in hotel. La mattina visita guidata di Tours. Culla del primo rinascimento francese, la città porta ancora oggi i segni di un boom artistico senza precedenti. Simbolo della città è la Cattedrale di Saint-Gatien, elegante e maestoso edificio a tre navate, la cui costruzione si è prolungata per ben cinque secoli. La ricchezza delle sculture e delle decorazioni esterne è impressionante, così come la sobrietà interna e la bellezza delle vetrate e del coro originali del XII secolo. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita del castello Azay le Rideau, l’ultimo dei grandi castelli rinascimentali costruiti sulle rive della Loira, noto soprattutto per l’armonia della sua architettura e dei suoi giardini ornamentali (ingresso incluso). Cena in ristorante nei pressi del castello e partecipazione allo spettacolo notturno di luci e suoni che si tiene nei giardini del castello. Lo spettacolo affronterà le grandi tematiche legate al Rinascimento come le grandi scoperte (geografia, astronomia, stampa, scienza e tecnica…), l’Umanesimo, il rinnovamento dell’arte ispirato all’Antichità e arrivato dall’Italia. Rientro a Tours e pernottamento in hotel.

Quinto giorno: Chambord – Blois – Digione

Tours – prima colazione in hotel. Partenza per Chambord. Visita con guida del Castello, il più vasto ed il più prestigioso dei castelli del Rinascimento francese, nato dal sogno del re Francesco I, che portò in Francia dalle sue battaglie d’Italia un gran numero di artisti, tra i quali Leonardo Da Vinci (ingresso incluso). Nessuno conosce il nome dell’architetto di Chambord, ma questo capolavoro sembra essere ispirato dagli schizzi del grande maestro italiano, soprattutto la famosa scala a doppia rivoluzione. A breve distanza, l’incantevole castello di Blois, residenza preferita dai sovrani di Francia durante il Rinascimento (vista esterna). Pranzo libero. Proseguimento per Digione. Sistemazione in hotel tre stelle. Cena e pernottamento.

 

Sesto giorno: Italia

Digione – prima colazione in hotel. Partenza per il viaggio di rientro. Brevi soste lungo il percorso per ristoro facoltativo e pranzo libero. Arrivo previsto in serata.

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE 890,00

SCARICA PROGRAMMA (PDF)